Ogni giorno porta nuove speculazioni sul fatto che una star di Hollywood apparentemente eterosessuale sia in realtà gay. E con F9 —La nona puntata di Il Fast & Furious franchising, previsto per il rilascio quest'anno, vin Diesel è l'argomento della giornata . Quanto sanno veramente le persone sulla vita amorosa dell'attore? L'attore ha avuto qualcosa da dire in merito? Diamo un'occhiata a come è iniziata la voce e decidiamo da soli: Vin Diesel è gay?



Vin Diesel è un attore di grande successo da anni

Vin Diesel è una storia di successo inaspettata a Hollywood. L'attore è nato Mark Sinclair il 18 luglio 1967 in California ed è cresciuto a New York City dalla madre e dal patrigno. Diesel si esibiva nei teatri locali quando era bambino, ma la sua svolta non è arrivata fino all'età adulta.



Nel 1994, ha scritto, diretto, prodotto, interpretato e persino interpretato Multi-facciale . Il cortometraggio era uno sguardo semi-autobiografico alle lotte di Diesel per entrare nel business. Diesel interpreta Mike, un attore che ha difficoltà a inchiodare le audizioni perché la sua identità multirazziale lo rende troppo difficile da classificare.

Diesel ha scritto la sceneggiatura in una notte e ha girato il film in tre giorni con un budget di $ 3.000. Con sua sorpresa, è stato accettato per il Festival di Cannes del 1995. Alla fine ha attirato l'attenzione di Steven Spielberg , che rimase così colpito che scrisse una parte per Diesel nel 1998 Salvate il soldato Ryan .



Il ruolo è stato la prima grande occasione per l'attore. Ma come tutti sappiamo, la svolta nella carriera di Diesel è arrivata nel 2001, quando ha recitato con Paul Walker nel Il veloce e il furioso . Ha visto lo stesso successo l'anno successivo in X XX . Tuttavia, Diesel ha rifiutato di apparire nei sequel di entrambi i film: 2 Fast 2 Furious e XXX: Stato dell'Unione . L'attore è andato in un'altra direzione, dando voce ai personaggi dei videogiochi e provando la sua commedia ( Il ciuccio .)

Nel 2006 è tornato al Fast & Furious franchise con un cameo in Tokyo Drift . Allora Diesel ha fatto un ritorno ufficiale con ruoli da protagonista dalla quinta alla nona puntata: Fast Five , Fast & Furious 6 , Furious 7 , Il destino del furioso e il prossimo F9 .



La sua carriera complessiva è impressionante se la guardi dai numeri. Secondo Forbes , Diesel ha recitato in quattro dei 46 film della storia con un fatturato di 1 miliardo di dollari: Avengers: Infinity War , Vendicatori: Endgame , Destino del furioso , e Furious 7 . Dal 1998 al 2020, Diesel ha recitato in 24 film diversi che hanno generato un totale di 3,873 miliardi di dollari a livello nazionale.

sono chip e jo che stanno divorziando

Il suo film del 2020 Bloodshot è stato il suo primo fallimento in cinque anni, ma molti critici indicano il coronavirus come una possibile ragione per i numeri deludenti al botteghino. Sospettano anche che i suoi progetti futuri- F9 , Guardiani della Galassia Vol. 3 , e L'ultimo cacciatore di streghe 2 —Rafforzerà la sua bancabilità.

mariah carey nicki minaj faida

Dopotutto, Diesel ha un fascino travolgente come protagonista. L'unico aspetto negativo del suo status di hunk hollywoodiano è che attrae domande invasive sulla sua vita personale e sulla sua sessualità. Meno Diesel è disposto a condividere, più selvagge diventano le voci. Per anni, alcuni hanno cercato di suggerire che Diesel, che è stato visto raramente agli appuntamenti, non è eterosessuale.

Come sono iniziate le voci su 'Vin Diesel Is Gay'

Diesel aveva evitato per anni le voci sulla sua sessualità. Nel periodo in cui ha recitato XXX , i fan hanno notato che non è mai stato visto con una donna. L'unico rapporto di un partner romantico è stato nel 2001, quando si è collegato alla sua co-protagonista di Fast Michelle Rodriguez.

Ne aveva abbastanza nel 2006 quando ha affrontato la questione in Dettagli via Towleroad . La sua opinione: la sua vita personale se non sono affari tuoi.

Non lo pubblicherò sulla copertina di una rivista come altri attori. Vengo dal codice del silenzio di Harrison Ford, Marlon Brando, Robert De Niro, Al Pacino. Non lo farò.

Diesel ha poi detto alla rivista che preferisce gli appuntamenti in Europa, dove passa relativamente inosservato. Ha anche descritto uscire con altre celebrità come 'una scommessa da schifo'.

Ma non era abbastanza per chiudere le cose. Non più tardi del 2019, Ardesia Lo scrittore di cultura Jeffrey Bloomer ha scritto una colonna intitolata, 'Il Fast & Furious I film sono sempre stati gay. ' Dice che il commento di Diesel sugli appuntamenti all'estero è stato 'un fischietto forse non intenzionale per ogni ragazzo gay la cui fidanzata della scuola media è andata in una scuola diversa'.

Vin Diesel è davvero gay?

Scusate ragazzi. Nonostante le voci insistenti, Vin Diesel non è gay.

Per cominciare, lo è ha una relazione con la modella Paloma Jiménez dal 2007 . (Un uomo di parola, non si è attaccato a un altro A-lister.) La coppia ha anche tre figli: Hania, 12, Vincent, 10 e Pauline (dal nome del defunto Paul Walker), 5. È chiaro Diesel è solo qualcuno che traccia chiari confini tra la sua vita pubblica e quella personale.